• All
  • Abbigliamento
  • Alimentazione
  • Corpo femminile
  • Dimagrimento
  • Fitness
  • Gravidanza
  • Mal di testa
  • Post-parto
  • Salute

In genere, più ci si allena per ottenere i propri obiettivi, più si cerca di superare i propri limiti correnti, più si migliora. Eppure, esiste una certa soglia oltre la quale “il troppo stroppia” e il corpo non riesce più a stare dietro agli allenamenti.  La sindrome da sovrallenamento, spesso abbreviata in OTS (OverTraining Syndrome), rappresenta un grave problema che colpisce gli atleti di tutti i livelli. Questa condizione è caratterizzata da una diminuzione delle prestazioni fisiche e mentali, nonché da una serie di sintomi fisiologici e psicologici. Richiede un'attenta comprensione e gestione da parte degli operatori sanitari e degli atleti...

Se non sei un’atleta e il tuo obiettivo è allenarti innanzitutto per la tua salute o per migliorare la forma del corpo, potresti considerare alcuni tra gli esercizi che andremo a vedere in questo articolo, consigliati dalla Harvard Medical School. Vale la pena sottolineare che alcune delle migliori attività fisiche non richiedono la palestra né prevedono di metterti in forma per correre una maratona, ma possono comunque portare grandi giovamenti per la tua salute. Aiuteranno a tenere sotto controllo il peso, a migliorare l'equilibrio e la gamma di movimenti, a rafforzare le ossa, a proteggere le articolazioni, a prevenire i problemi...

L'invecchiamento è una fase naturale della vita che comporta una serie di cambiamenti sia fisici che mentali. Man mano che l’età aumenta, qualcuno potrebbe essere tentato a rallentare i ritmi e magari lasciar perdere l’attività fisica, pensando che, ormai, la prova costume non la si deve più sostenere. Ma è un’idea sbagliatissima! (smettere l’attività fisica, intendo, non smettere di preoccuparsi della prova costume!)  Uno stile di vita attivo e la pratica regolare dello sport, infatti, possono apportare innumerevoli benefici per tutti, compresi chi ha già passato i 70 anni e più.  Attività sportiva sì, ma con criterio Invecchiando, il corpo diventa per forza...

Il diabete (diabete mellito) è una malattia metabolica che colpisce indistintamente uomini e donne e ne complica la qualità della vita. In Italia, ne soffrono circa 3,5 milioni di persone, ed è in lento ma costante aumento. Vengono riconosciuti due tipi principali di diabete, il tipo 1 e il tipo 2, classificati in base a criteri biologici. Per la gestione di entrambi, fare esercizio fisico è un valido alleato; tuttavia, ci sono differenze importanti che vale la pena conoscere. Un po’ di biologia Per cominciare, scaviamo un po’ nelle reminiscenze di biologia per capire le principali differenze tra diabete di tipo 1...

Se c'è una cosa che tutti noi giovani dinamici abbiamo in comune, è la stanchezza cronica. Che tu sia uno studente universitario alle prese con esami impossibili o un giovane professionista alle prese con le sfide del mondo del lavoro, la stanchezza sembra sempre fare capolino. Ma c'è un alleato che può aiutarti a combattere questo nemico insidioso: lo sport. Stanc*? La vita quotidiana è una vera e propria maratona. Dalla sveglia all'alba per affrontare le lezioni o il lavoro fino a quando il sole cala dietro l'orizzonte, siamo costantemente in movimento. E la sera, i mille impegni mondani o le nuove...

Il nuoto, amato da molti come sport e passatempo, porta con sé un fenomeno meno piacevole e spesso sottovalutato: il mal di testa che alcuni nuotatori sperimentano dopo aver trascorso del tempo in acqua. Questo tipo di mal di testa, variabile per forma e intensità, rappresenta non solo un ostacolo alle prestazioni atletiche ma anche un disagio nella vita quotidiana di chi nuota per hobby o per mantenere la forma fisica. Le ragioni dietro questo mal di testa possono essere diverse, spaziando da cause fisiche a fattori ambientali. Il mal di testa post-nuoto non distingue tra nuotatori professionisti e amatoriali, e...

Fare sport aiuta a liberare la mente e a ridurre lo stress. Ma anche leggere qualche informazione divertente permette di svagarsi tra una ripetizione e l’altra! Ecco allora qualche curiosità sullo sport, che magari ancora non conoscevi. Sport pazzi Conosciamo tutte l’atletica, il calcio o il tennis. Ma come ce la caviamo con gli sport meno convenzionali? A Olten, in Svizzera, si svolge il campionato del mondo di corsa su sedie da ufficio. Inizialmente popolare in Giappone, questa disciplina burocratico-aerobica ha preso piede (o “ruota”) tra i vari appassionati che hanno trasformato un classico sfogo da colletti bianchi in un evento con tanto di...

Il dolore cervicale è un disturbo frequente e influente tra gli sportivi, sia amatoriali che professionisti, con un impatto notevole sulle prestazioni e sulla qualità della vita. La prevenzione di tali disturbi, specialmente nel contesto sportivo, assume un ruolo cruciale. Lo sport, sebbene sia un'attività generalmente benefica per la salute fisica e mentale, può esporre a rischi di lesioni, in particolare se non si presta attenzione alla preparazione fisica e all'uso di attrezzature appropriate. La regione cervicale, essendo particolarmente soggetta a stress e tensioni derivanti da posture errate, movimenti bruschi o sovraccarico muscolare, richiede un'attenzione specifica. La prevenzione si rivela essenziale per...

Per ragazzi e ragazze, conciliare studio e sport, specialmente se agonistico, non è affatto banale. Ma si può fare! Sport e scuola Fare sport durante il periodo scolastico è un toccasana per ogni adolescente. Non smetteremo mai di ripetere quanto importante sia lo sport per lo sviluppo psicofisico. L’allenamento costante aiuta lo sviluppo osseo e muscolare, migliorando anche le componenti di base del movimento (coordinazione, equilibrio, forza) che ci si porterà per tutta la vita. In più, permette di tenere sotto controllo il peso e limitare il rischio di obesità – purtroppo in aumento nel nostro Paese - e di tutte le problematiche...

La protrusione lombare è un problema comune, che affligge molte persone in tutto il mondo. Non esiste una distinzione netta tra uomini e donne, ma ne possono soffrire un po’ tutti. Si tratta di una condizione che interessa la colonna vertebrale: i dischi intervertebrali nella regione lombare si spingono verso l'esterno, causando dolore e disagio. Tuttavia, con l'approccio giusto all'allenamento, è possibile migliorare la salute della tua schiena e mitigare i sintomi che alcune volte le protrusioni possono dare. In questo articolo, esploreremo le migliori strategie di allenamento per affrontare la protrusione lombare in modo dinamico. Comprendere la protrusione lombare Prima di...

Il lipedema, condizione spesso poco conosciuta, colpisce principalmente le donne e si caratterizza per un accumulo anomalo di grasso sottocutaneo. Non si tratta solo di un problema estetico: il lipedema è una patologia che può causare dolori e fastidi significativi. Una gestione adeguata può fare la differenza, e uno degli aspetti fondamentali è l'esercizio fisico.  Che cos'è il lipedema? Il lipedema è una condizione che determina l'accumulo anormale di grasso sottocutaneo, soprattutto in glutei, fianchi e arti inferiori, e talvolta nelle braccia. Sebbene a volte sia confuso con l’obesità, si tratta di una patologia completamente diversa, con una forte componente genetica ed...

Avere il diabete non è un impedimento allo sport. Non sono rari gli sportivi con diabete, e molti hanno ottenuto alcuni dei più alti riconoscimenti sportivi del pianeta. Ad esempio, il canottiere britannico Steve Redgrave ha ottenuto numerose vittorie alle Olimpiadi, tra cui l'ultima medaglia d'oro vinta dopo la diagnosi di diabete di tipo 2. Oppure ricordiamo Nacho Fernandez, difensore del Real Madrid, o Cathy Freeman, velocista e campionessa australiana. Inoltre, fare esercizio fisico è raccomandato a tutte le persone con diabete perché apporta una serie di benefici per la salute, come una maggiore sensibilità all'insulina e un miglioramento del controllo...

Nell'ambito dello sport e dell'attività fisica, l'enfasi è spesso posta sul miglioramento delle prestazioni, l'incremento della forza muscolare o il potenziamento della resistenza. Tuttavia, un aspetto cruciale per il benessere e le prestazioni degli atleti è la salute della regione cervicale, che comprende le vertebre cervicali e i muscoli circostanti. Questa zona del corpo gioca un ruolo fondamentale, non solo nel sostenere il peso del capo ma anche nell'assicurare un'ampia gamma di movimenti. Durante le attività sportive, che si tratti di allenamenti intensivi, corse, o partite di squadra, la regione cervicale è continuamente sollecitata. Sforzi impropri, posture inadeguate e movimenti bruschi...

Confessa: ti sei mai allenata senza reggiseno o con un reggiseno qualunque? Hai mai passato delle mezzore davanti agli scaffali dei reggiseni sportivi cercando di capire che modello andasse bene o che taglia prendere? E una volta provato non avevi la minima idea se fosse corretto come ti stesse? Non sei la sola! In questo articolo cercheremo di capire come mai è importante indossare un reggiseno sportivo, quali sono le problematiche che possono insorgere se il reggiseno non è adatto e cosa guardare quando lo si va a scegliere. Il seno e la sua anatomia Il seno è formato da tessuto ghiandolare, grasso...

La gravidanza è un'esperienza unica e speciale nella vita di una donna, ma ciò non significa che debba rinunciare all'attività fisica. In effetti, continuare ad allenarti può portare numerosi benefici per la salute sia della mamma che del bambino. In questo articolo, esploreremo come restare in forma e attive durante i fatidici nove mesi, senza rinunciare alla sicurezza e al benessere. I benefici dell'allenamento in gravidanza Sebbene la gravidanza possa comportare alcuni disagi fisici, come nausea e stanchezza, l'attività fisica regolare può contribuire a migliorare il benessere generale e a preparare il corpo per il parto. Tanto per iniziare, l'allenamento aerobico leggero, come...

Abbiamo parlato di come prevenire gli infortuni sportivi nella popolazione adulta in un altro articolo. La questione è ancora più delicata per bambini e adolescenti, perché hanno un fisico ancora in fase di formazione e sono spesso più esposti a movimenti scoordinati. Inoltre, troppo spesso, un infortunio in tenera età costringe l’atleta a ritirarsi o disinnamorarsi della pratica sportiva, con notevoli svantaggi per quando crescerà. Vediamo allora alcuni consigli per limitare il rischio di infortuni. Consapevolezza Il dialogo con il giovane atleta va di pari passo all’allenamento. Deve essere chiaro che la fiducia è reciproca, e che se qualcosa non va o...

Sei stanca di combattere contro la ritenzione idrica e la cellulite? Hai provato di tutto, dalle creme miracolose alle diete stravaganti, ma senza risultati soddisfacenti? Purtroppo, la colpa è della maledetta genetica, che non perdona. Ma qualcosina si può recuperare, grazie all’allenamento. In questo articolo, ne esploreremo i benefici per affrontare la ritenzione idrica e la cellulite. Scoprirai come l'attività fisica può migliorare la tua salute, tonificare il tuo corpo e aiutarti ad affrontare questi fastidiosi problemi cutanei. Contro la ritenzione idrica Questa è spesso causata dalla ritenzione eccessiva di liquidi nel corpo, che può portare a gonfiore, pesantezza e fastidio. La...

Tra le nostre esigenze di salute, contrastare il mal di testa è diventata una sfida comune. Questo intruso sgradito ci molesta spesso, con fastidi di vario genere. Una soluzione spesso sottovalutata è aggiungere esercizio fisico nelle routine quotidiane. In un panorama dominato dagli interventi farmaceutici, i meriti dell'attività fisica nella gestione del mal di testa emergono come una potenziale alternativa. Svelare il fondamento scientifico Il mal di testa è causato da un'intricata interazione tra gli aspetti neurali e fisiologici del sistema umano. È causato da stress, tensioni muscolari (specie per chi lavora tanto al pc!) o malattie di vario genere. È in...

Dopo un intervento di chirurgia additiva al seno, molte donne si chiedono se e quando possono tornare ad allenarsi. Per loro fortuna, si può riprendere in tempi piuttosto brevi. Messaggio flash: godetevi il nuovo seno, ma andateci piano Sottoporsi a una mastoplastica additiva porta il notevole beneficio di sentire un'ondata di fiducia verso il proprio corpo. È quindi naturale voler mostrare il proprio nuovo aspetto fiondandosi in palestra, indossando quella bellissima bralette sportiva appena acquistata e dandoci dentro con gli allenamenti. Tuttavia, è fondamentale riconoscere che la mastoplastica additiva è un intervento notevole ed è importante capire quando riprendere in sicurezza le...

Abbiamo scritto più volte dei benefici dello sport per la salute. Ricerche recenti suggeriscono che l’attività fisica si può fare, e può aiutare anche i pazienti che soffrono di tumore, riducendo il rischio di recidiva e supportando l’efficacia delle terapie. Sebbene non sia un trattamento a sé stante, l’esercizio fisico è sempre più raccomandato dagli oncologi come complemento alle cure mediche. Cosa vuol dire esercizio fisico Quando scriviamo “fare esercizio fisico” non significa necessariamente iscriversi a una palestra o a un corso di ginnastica. Essere fisicamente attivi significa fare qualsiasi movimento che utilizzi i muscoli e più energia di quando si sta...

Ti sei mai chiesta se si possa fare sport fuori dalla Terra, magari in orbita o su un altro corpo celeste? Allenarsi in orbita Alza gli occhi al cielo, di notte: potresti vedere un puntino luminoso muoversi molto più velocemente delle altre stelle. È la Stazione Spaziale Internazionale (ISS), l’avamposto umano in orbita attorno alla Terra che ospita piccole comunità di astronauti, impegnati ad ampliare i nostri confini. E ad allenarsi. Gli ospiti dell’ISS seguono routine di allenamento molto stringenti e frequenti, di circa due ore al giorno. Vivendo per diversi mesi in un mondo di fatto alieno, a 400km dalla superficie terrestre,...

Per ogni sportivo, un infortunio è una tegola molestissima. Non solo per l’ovvio dolore fisico, ma anche perché impedisce di allenarsi quanto e come si vorrebbe, spesso alterando le routine di allenamento o impedendo la partecipazione alle gare o agli eventi sportivi. La prevenzione degli infortuni è quindi un argomento di cruciale importanza per chiunque voglia fare attività fisica per bene. Naturalmente, ogni sport ha delle specificità particolari; tuttavia, esistono alcune linee guida generali che amatori e professionisti possono seguire per ridurre il rischio di infortuni. Vediamo quali. I tipi di infortunio Non tutti gli infortuni sono simili e hanno le stesse cause....

Una malattia spesso invalidante, ma difficile da diagnosticare e da curare, è la fibromialgia. Balzata agli onori di cronaca per aver costretto Lady Gaga ad annullare diverse date del suo tour del 2019, la fibromialgia colpisce quasi due milioni di italiani e italiane, ma molti aspetti sono ancora poco conosciuti. Si sa, però, che l’attività fisica aiuta a prevenirla e ad attenuarne i sintomi. Che cos’è La fibromialgia è un disturbo caratterizzato da dolori muscolo-scheletrici diffusi, anche senza segni di infiammazione, accompagnati da affaticamento, problemi di sonno, memoria e umore. Si tratta di una condizione reumatica cronica, ossia che non guarisce nel...

Tutti qui a parlare di sport, ma non è che sia un’attività scontata o interpretata nello stesso modo nei secoli. Eppure, nonostante visioni e modalità differenti, l’esercizio fisico volto a superare se stessi e altri avversari, in scenari competitivi, è stato sviluppato un po’ da tutte le civiltà umane. In queste poche righe, ripercorriamo quindi l’evoluzione dello sport nei millenni. Cos’è lo sport? E già partiamo male: rispondere è piuttosto complicato! Non c’è una definizione univoca, riconosciuta e universalmente condivisa da tutti. Una caratteristica comune di tutti gli sport è la possibilità di stabilire una classifica dei partecipanti, seguendo regole e usanze...

Quel malefico “crack” al ginocchio, il dolore, la paura di non poter più riprendere l’attività sportiva: la rottura del crociato è uno spauracchio per tutti gli sportivi, specialmente gli agonisti. Al punto da venire immortalato anche nel manga “Blue Lock”, a cui la nazionale di calcio giapponese ha dedicato la maglia dei Mondiali: uno dei personaggi principali deve vincere la sua paura di correre, dopo un infortunio al crociato, per tornare a vincere le partite. Fantascienza giapponese, oppure realtà? Brevissima anatomia del crociato Il legamento crociato si distingue in anteriore e posteriore. Il legamento posteriore è particolarmente spesso e resistente: la sua rottura...

La notizia di un tumore è uno degli eventi traumatici della vita di moltissime persone in tutto il mondo. La medicina ha fatto passi da gigante per migliorare la prevenzione, le prospettive di guarigione e la qualità della vita. Supportare gli interventi medici con una regolare attività fisica, ormai è assodato, può aiutare ulteriormente. Posso fare attività fisica in caso di cancro? Le ricerche dimostrano che per la maggior parte delle persone l'esercizio fisico è sicuro e utile prima, durante e dopo il trattamento del cancro. Può contribuire a migliorare la qualità della vita e l'energia per fare le cose che ci...

Tra gli integratori da palestra più “in” del momento, spiccano la carnitina e gli Omega-3, composti naturalmente presenti in molti cibi che mangiamo, ma che si possono anche trovare in comode pastiglie da assumere prima dell’allenamento. Servono davvero? Carnitina: migliorare la produzione di energia La carnitina è un nutriente, anzi una famiglia di nutrienti (L-carnitina, l’acetyl-L-carnitina e la propionyl-L-carnitina, ma quasi sempre si parla di L-carnitina). È un composto naturale sintetizzato nell'organismo, che svolge un ruolo fondamentale nella produzione di energia tramite il trasporto di grassi nei mitocondri, le “centrali energetiche” delle cellule. Per questo motivo, è stato suggerito che l'integrazione con carnitina...

La zona inguinale può essere molestata da infiammazioni e dolori. Una delle cause principali è la pubalgia, o “ernia inguinale”. Nonostante dolore e fastidio impediscano la pratica sportiva intensa, qualcosina si può comunque fare per non rimanere completamente inattive. Che cos'è un'ernia sportiva? Nonostante il nome, l'ernia sportiva non è in realtà un'ernia. Il vero nome della patologia è pubalgia atletica. Sebbene i sintomi siano simili, il dolore e la pressione delle ernie sportive sono causati dalla lacerazione dei tendini che si attaccano al bacino, anziché dalla separazione del muscolo addominale e dalla sporgenza dell'intestino o di altri tessuti molli. Inoltre, un’ernia vera...

Lo sport può essere un grande alleato per combattere la depressione e, in generale, per migliorare la propria salute mentale. In alcuni casi, l'esercizio fisico è efficace quanto gli antidepressivi Secondo i dati diffusi dalla Società Italiana di Psichiatria (SIP), in Italia la depressione maggiore colpisce 7,5 milioni di persone, il 12,5% della popolazione. Numeri che aumentano ancora di più se si considerano i casi di disagio psichico o in cui la salute mentale vacilla. I farmaci antidepressivi sono un modo comune per trattare questa condizione. Tuttavia, le pillole non sono l'unica soluzione. Le ricerche dimostrano che anche l'esercizio fisico è un...

Hai una dieta vegetariana o conosci qualcuno che ha una dieta vegetariana? Ti sei mai chiesto se ci sono relazioni particolari tra la dieta vegetariana e l’allenamento?  Se sei curioso leggi l’articolo per capire cosa si intende per dieta vegetariana, se è adatta a tutti, cosa si deve tenere a mente quando si decide di seguirla e soprattutto la relazione tra dieta vegetariana e allenamento.  Cos'è e come avere una dieta vegetariana bilanciata Facciamo chiarezza: cosa si intende per vegetariano? Iniziamo con il capire cosa si intende per dieta vegetariana. Nell’idea comune quando si parla di dieta vegetariana si pensa a una persona che...

Per molte donne, la fecondazione assistita in vitro (fivet) rappresenta un’opportunità di concepire nonostante problemi fisiologici e di fertilità. Optare per questa tecnica richiede consapevolezza medica, che dottoresse e ginecologhe specializzate sapranno fornire con professionalità, e anche un minimo di conoscenza in ambito sportivo, per vivere preparate e serene questa scelta importante di vita. Cosa si intende per “fivet” La fecondazione in vitro, “fivet” in italiano e IVF (in vitro fertilization) in inglese, è una tecnica medica di procreazione assistita. Venne messa a punto nel 1978 e, nel corso dei decenni, ha permesso a molte coppie di avere figli. La fivet non...

Come vengono svolti molti studi scientifici su salute e sport, perché le conoscenze vengono via via aggiornate, e come difendersi dai falsi proclami. Metodo e matematica L’interesse a capire i meccanismi del corpo umano – fisiologici, comportamentali, sportivi – e intervenire per farci vivere meglio accomuna scienziate, scienziati, ricercatori accademici e aziendali.  A tal fine, potremmo pensare che basti fare come i fisici, che hanno qualche principio primo (la legge di gravità) e deducono tutto il resto (le traiettorie dei pianeti o la caduta di un masso). Eppure, il corpo è un sistema molto complesso: se “togliessimo” un pezzo potremmo causare una reazione...

Sei alla ricerca spasmodica dell’allenamento definitivo, la panacea per perdere peso, scolpire i muscoli e avere ciapet di marmo, il tutto allenandosi 10 minuti alla settimana e mangiando come un ostrogoto coi postumi della battaglia? Caschi male.  Invece, andiamo a descrivere le basi di un allenamento che, se seguito con costanza, può fornire forza e dinamicità per vivere bene tutti i movimenti quotidiani, snellire il corpo e garantire i vari benefici di salute conseguenti all’attività fisica. La storia dell’allenamento funzionale Oggiogiorno viene per lo più presentato come il ritrovato più moderno del mondo del fitness, il non plus ultra della scienza sportiva. In realtà,...

Nuove scoperte scientifiche dimostrano che l'esercizio fisico migliora le capacità cognitive. A quanto pare, questo è dovuto alla stimolazione di alcune sostanze prodotte dal cervello. Una mente sana viene davvero da un corpo sano! Gli studi Per avere un cervello più agile, fare esercizio fisico dà una marcia in più. Due nuovi studi scientifici hanno infatti osservato che l'attività fisica cambia la nostra mente. Uno studio, effettuato su migliaia di persone nel corso degli anni, ha osservato che l'esercizio fisico regolare porta a un pensiero molto più acuto. L’altro, invece, aiuta a spiegare perché l'esercizio fisico fa bene al cervello. I ricercatori hanno...

Capita a molte persone di soffrire di scoliosi, soprattutto in forma leggera. Dubbi molto frequenti sono: posso allenarmi comunque? Ci sono sport più consigliati (o sconsigliati) di altri? Facciamo un po’ di ordine. Breve panoramica sulla scoliosi Vediamo prima di cosa stiamo parlando. La scoliosi è una malformazione della colonna vertebrale che la storta di lato. Viste di spalle, le persone che soffrono di scoliosi presentano la tipica forma a “C” o a “S” della spina dorsale (anziché averla bella dritta). Un altro segno tipico dei soggetti scoliotici è una leggera asimmetria delle scapole quando si piegano in avanti. Sebbene sia relativamente comune...

L’ernia al disco è una condizione fastidiosa e spesso invalidante. L’esercizio fisico può aiutare a diminuirne il rischio. Ma quando succede, cosa si può fare per rimanere attivi? Anatomia della colonna vertebrale La colonna vertebrale è formata da ossa – le vertebre – intervallate da dischetti gelatinosi che agiscono da cuscinetti. Se non ci fossero, le vertebre slitterebbero direttamente l’una contro l’altra provocando notevoli dolori; grazie ai dischi, invece, la flessibilità della spina dorsale è garantita.  Accade però, in seguito a traumi o degenerazioni, che i dischi vengano danneggiati o escano leggermente dalla loro sede naturale, andando in contatto alle radici nervose della...

Cos’hanno in comune una piroetta, un tuffo con salto mortale e una gara di ciclismo? Si fondano tutti su un principio cardine della fisica, la conservazione del momento angolare. Senza spaventare nessuno, questo articolo spiegherà un pochino le basi per capire questo concetto e applicarlo ai gesti sportivi più disparati, magari per migliorarli e divertirti ancora di più. Che cos’è il momento angolare Nonostante il nome un po’ astruso (si sa, a volte gli scienziati peccano di fantasia…), il momento angolare non deve spaventarci: semplicemente, quantifica la rotazione di un corpo. Prendi una trottola: quando gira su se stessa, ma non si muove...

Uno dei nostri mantra è: facciamo attività fisica per stare bene. Ma, a parte le sensazioni personali di rilassamento e benessere dopo una sana sculettata, ci sono evidenze scientifiche che provano che lo sport è un alleato imprescindibile per la nostra salute? Medicina e sport La medicina degli ultimi anni sta cambiando. Non si considera più il corpo come una macchina, con tanti pezzi uno slegato all’altro, dove basta intervenire su uno per volta. Al contrario, si sta capendo che il corpo è un insieme di funzioni e organi interconnessi: fare qualcosa a uno genera conseguenze altrove, per via di segnali ormonali,...

Sul referto delle analisi del sangue si annidano nomi che incutono timore reverenziale e ci obbligano ad andare dal dottore in punta di piedi, tremando di fronte a valori regolarmente sballati e inspiegabili. Nella lista dei cattivi spicca il colesterolo. Nel corso degli anni abbiamo imparato a chiamarlo “buono” o “cattivo” e ad evitare in serie uova, salami e mille altre cose. Ma sappiamo davvero cosa sia il colesterolo? Ed esistono davvero quello “buono” e quello “cattivo”? Un po’ di biochimica (ci tocca!) Notizia flash: tutti gli esseri umani sono composti da molecole. Di fatto, siamo ammassi ambulanti di chimica organica. Tutti i...

Una delle ultime “mode” in fatto di sport e dimagrimento sono i composti chetonici e le relative diete. Ma quali sono le evidenze scientifiche a riguardo? È davvero utile seguire questa strada per essere “belle e scattanti”? “Hackerare” il metabolismo per la performance atletica I chetoni sono composti chimici naturalmente prodotti dal nostro organismo durante i cicli di produzione di energia. Vengono sintetizzati soprattutto quando si seguono diete povere di carboidrati e ricche di grassi: in questi casi, i chetoni sono un prodotto dei cicli metabolici e vengono usati dal corpo per preservare il metabolismo cerebrale e muscolare. Quando la concentrazione di...

In un altro articolo, abbiamo parlato dei benefici che lo sport ha sui bambini, per il loro sviluppo fisco, motorio e cognitivo. Il verdetto è inequivocabile: anche per i più piccoli, lo sport fa bene al corpo e alla testa! C’è un “però”, in tutto questo: se non si prestasse attenzione ad alcuni dettagli fondamentali, lo sport potrebbe fare male sia allo sviluppo psicologico e fisico, sia alla futura motivazione, con strascichi che potrebbero venire portati fino all’età adulta. Attenzione a non “iperallenare” il corpo “A ogni cosa il suo tempo” si dice: lo stesso vale per le persone. Da bambini, la cosa...

Parliamo così tanto dello sport e dei suoi benefici che, a volte, dimentichiamo di menzionare quanto queste riflessioni valgano anche per bambini e bambine. Rimediamo subito! Speriamo che questi consigli possano tornare utili per i vostri figli, nipoti o cuginetti! Due cose fondamentali da tenere in conto Quando si parla di sport e bambini, due cose devono essere chiare e assodate. Uno, l’attività fisica è importante in tutte le età, ed è imprescindibile da bambini. Fa parte dello sviluppo fisico e psicologico della persona e non deve essere trascurata. Due, i bambini non sono piccoli adulti: non si può pensare di far...

Il nostro corpo ospita un concerto di ormoni e molecole regolatrici, che influenzano e vengono influenzate dai nostri stati psico-fisici. Tra questi ormoni, il cortisolo riveste un ruolo importante, tanto da essere spesso chiamato “l’ormone dello stress”. Il suo ruolo, infatti, è mediare diversi processi fisiologici per ripristinare l’omeostasi corporea – altrimenti detto, “mediare lo stress”. Andiamo a conoscerlo un po’, a fare chiarezza attorno ad alcuni falsi miti, e a capire che ruolo può avere l’esercizio fisico sulla gestione del cortisolo – e viceversa. Omeostasi, stress… di cosa stiamo parlando? Normalmente, il corpo viene mantenuto in condizioni di equilibrio dinamico. Per...

Gli esseri umani sono essenzialmente un insieme di segnali chimici e fisici che si traducono in quelle che chiamiamo “sensazioni”. Ecco, quindi, che allenare il corpo, per regolarne la produzione di ormoni e lo stress fisiologico, ha effetti benefici sulla salute mentale. Quasi tutti gli esercizi, dalla corsa allo yoga, riducono i livelli di stress e migliorano l’umore. Andiamo a scoprire in che modo, e perché l’esercizio fisico dovrebbe far parte di qualunque routine di salute mentale, oltre che fisica. Gestire lo stress con lo sport: chimica e fisiologia Abbiamo già parlato abbondantemente degli effetti benefici dello sport sulla salute e sul fisico,...

Loading new posts...
Non ci sono altri articoli